I° itinerario - laviafrancigenanelsudlazio

Vai ai contenuti

Menu principale:

I° itinerario

The first place to visit, following the Francigena Road in the south of Lazio, is certainly the Roman Castles, which represent the whole country and town of the Albanian Hills. A brief journey through the past through the numerous archaeological evidence. We meet CASTELGANDOLFO, the current residence of the pontiff, where you can visit the ruins of Domizia's villa and immerse yourself in the nature admiring the lake.
Continuing welcomes us ALBANO LAZIALE. The city, in addition to keeping important testimonies of Latin civilization (the tankers, the Severian amphitheater, the caracalla's baths,Temple of Santa Maria della Rotonda) is part of the Regional Park of the Castelli Romani. By taking a small detour from VIA APPIA, we can visit a characteristic village of NEMI overlooking the homonymous lake. Interesting is the visit to the ROMA'S MUSEUM OF SHIPS, which is adjacent to the lake.

In the town of ROCCA DI PAPA it is worth to visit a stretch of a beautiful Roman basilica
THE WAY THE SACRASE leading to the summit of the mountain where was the LAZIALE YOUTH TEMPLE, and where it is possible (and only chance) to see the LAKE OF NEMI and THE LAKE OF ALBANO.

Then you get to
VELLETRI

DISTANZE
CIAMPINO - CASTELGANDOLFO
km  8,100 - 1h 53 min

CASTELGANDOLFO - ALBANO LAZIALE
km  3,100 - 34 min


ALBANO LAZIALE - NEMI
km 9,100 - 1h 51 min

NEMI - VELLETRI
km 8,500 - 1h 51 min


TOTALE KM 27,80

Il primo luogo da visitare, seguendo la via Francigena nel sud del Lazio, sono sicuramente i Castelli Romani, i quali rappresentano l’insieme di paesi e cittadine dei colli albani. Un breve viaggio nel passato, attraverso le numerose testimonianze archeologiche. Incontriamo CASTELGANDOLFO  attuale residenza del pontefice, dove è possibile visitare i resti della villa di Domiziano, ed immergersi nella natura ammirando il lago .
Proseguendo ci accoglie ALBANO LAZIALE.  La città, oltre a custodire importanti testimonianze della civiltà latina (i cisternoni, l'anfiteatro severiano, le terme di caracalla, Tempio di Santa Maria della Rotonda ) fa parte del Parco regionale dei Castelli Romani. Facendo una piccola deviazione dalla VIA APPIA, possiamo visitare un borgo caratteristico DI NEMI affacciato sull'omonimo lago. Interessante è la visita al MUSEO DELLE NAVI ROMANE che si trova adiacente il lago.

Nel comune di ROCCA DI PAPA vale la pena visitare un tratto di una bellissima via basolata romana LA VIA SACRA che conduce alla sommita' del monte dove si trovava il TEMPIO DEL GIOVE LAZIALE, e da dove è possibile (ed unica possibilità)  vedere il LAGO DI NEMI E IL LAGO DI ALBANO.

Quindi si giunge a VELLETRI


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu